Futuristi Now

futuristi now

L’inizio del secolo XIX è caratterizzato da rivoluzionarie scoperte scientifiche e tecniche che provocarono enormi mutamenti nella società e cultura. In tale contesto, il Futurismo opera un radicale cambiamento di prospettiva: immergendosi nella realtà, ribaltando il rapporto oggetto/soggetto e formulando un insieme organico e multidimensionale di proposte estetiche e formali. In particolare, l’Italianità del Futurismo si individua nella sua capillare diffusione in tutte le regioni e province del paese e nella propria struttura organizzativa imperniata nelle persone di Marinetti e dei vari relatori dei manifesti futuristi, quasi sempre italiani. Ancora Marinetti, come ben documentano i famosi “Libroni” recentemente tornati alla luce, divenne il vero manager del movimento e dei suoi artisti, viaggiando per tutto il mondo promuovendo il futurismo in tutte le sue forme. Non solo, divenuto membro dell’Accademia d’Italia, fu in grado di coinvolgere gli artisti futuristi nella realizzazione di opere pubbliche e continuò a gestire il movimento senza, per altro, mai ambire pienamente ad esserne uno degli artisti più rappresentativi… Read more

Follow Us

Please fill in the form below and send us a message with your request:

    By clicking SEND in the contact form you agree the Terms and Conditions of our Privacy Policy