Geranzani Cornelio

Genova 1880 – Genova 1955, è stato un pittore italiano della corrente divisionista.

Interruppe gli studi giuridici per avviarsi alla pittura, seguendo l’insegnamento di Giovanni Quinzio, allora direttore dell’Accademia Ligustica di Genova.

Dopo aver abbracciato inizialmente la teoria e la tecnica del puntinismo, si convertì ben presto da un paesaggio convenzionale alla tecnica divisionista. Espose a Genova e col pittore futurista Giacomo Balla a Roma.

Nel 1916 espose a Palazzo Bianco a Genova e nel 1917 a Milano. Partecipò alla XIX biennale di Venezia.

Tenne una Personale a Roma nel 1923 e nel 1932 espose al Palazzo Rosso di Genova. Nel 1934 partecipò alla XIX Biennale Veneziana. Mostre retrospettive a Genova nel 1956 presso la Galleria Rotta, con sessanta opere, e nel 1968 con settantaquattro opere catalogate.

Suoi dipinti figurano alla Galleria d’arte moderna di Genova Nervi, la Mitchell Wolfson J r. collection di Genova.

Marcar el enlace permanente.