• Balla Giacomo

    Nacque a Torino il 18 luglio 1871. Temperamento indipendente, sicuro di sé, studiò pittura da autodidatta, ed ancora molto giovane, nel 1893, venne a stabilirsi a Roma, portando con sé il ricordo dei colori densi e alonati del Fontanesi, e della tavolozza…

  • Belli Domenico

    Domenico Belli

    Roma 1909 – Lavinio (RM) 1983. Si forma come pittore nello studio di Giacomo Balla e aderisce al futurismo nel 1929. Nel 1931 è nel gruppo dei fondatori del Blocco Futursimultanisti partecipando anche alla prima esposizione. Con loro organizza una serata a Roma…

  • Cappa Benedetta

    Benedetta Cappa

    Benedetta Cappa nacque a Roma, seconda di cinque figli, il 14 agosto 1897 da Innocenzo, ufficiale di carriera, piemontese, e da Amalia Cipoffina, di confessione valdese. Iniziò giovanissima a scrivere poesie e a dipingere. Maestra giardiniera saltuariamente e per breve tempo, creava…

  • Cangiullo Francesco

    Francesco Cangiullo

    Napoli, 1884 – Livorno, 1977 poeta parolibero, scrittore e pittore italiano. Nell’ambito dell’esperienza della visualizzazione delle parole in libertà futuriste, quella di Francesco Cangiullo, è una delle più dense d’inventività, nell’indicazione molteplice di soluzioni immaginative di prevalente denominatore grafico, anche ove il…

  • Carrà Carlo

    Carlo Carrà

    Figlio di Giuseppe e Giuseppina Pittolo, nacque a Quargnento (Alessandria) l’11 febbraio del 1881. Nel 1899-1900 il C. fu per la prima volta a Parigi, poi a Londra; ma i corsi regolari li seguì all’Accademia di Brera, alla scuola di Cesare Tallone.…

  • Cervellati Alessandro

    Alessandro Cervellati

    Bertinoro 1892 – Bologna 1974, è stato un pittore, scrittore, illustratore, grafico e storico italiano del circo, del teatro e del music-hall. Alessandro Cervellati nacque a Bertinoro di Romagna l’8 marzo 1892, ma dopo qualche mese la famiglia si trasferì a Bologna.…

  • Cominetti Giuseppe

    Giuseppe Cominetti

    Nato a Salasco Vercellese il 28 ott. 1882 da Antonio e da Maria Carignano, ricevette la prima educazione artistica a Torino, ove, negli ultimi anni dell’Ottocento, seguì i corsi tenuti dal Milani all’Accademia di belle arti e dove nel 1902 ebbe la…

  • Crali Tullio

    Tullio Crali

    Nacque a Igalo, oggi periferia di Herceg Novi, in Dalmazia, il 6 dicembre 1910. Giunse a Gorizia nel 1922, studiò all’Istituto tecnico e scoprì il movimento futurista grazie a delle riviste. Nel 1928 conobbe Pocarini, ma l’anno di svolta fu il 1929,…

  • Depero Fortunato

    Fortunato Depero

    Figlio di Lorenzo e di Virginia Turri, nacque a Fondo (Trento) il 30 marzo 1892. Trasferitosi a Rovereto con la famiglia, frequentò la scuola reale elisabettina di indirizzo tecnico e artistico. Temperamento indipendente, che mal tollerava ogni imposizione didattica, nel 1908 abbandonò…